SIE aderisce al protocollo di autenticazione 
SIE è affiliata a  

Farmaci


Coordinatore

  • Francesco Dotta

 

Commissione

  • 1. Marco Cappa
  • 2. Sabrina Corbetta
  • 3. Lorenzo Donini
  • 4. Marco Ghezzi
  • 5. Fabio Orlandi
  • 6. Nicola Napoli
  • 7. Luca Persani
  • 8. Alberto Falorni
  • 9. Ferruccio Santini
  • 10. Francesco Lombardo
  • 11. Massimo Mannelli
  • 12. Silvia Savastano

 


  • 23 gen 2021

    Riclassificazione del medicinale per uso umano Saxenda
    Riclassificazione del medicinale per uso umano Saxenda

    LEGGI TUTTO
     

  • 17 nov 2020

    Dapagliflozin approvato in Europa per il trattamento dello scompenso cardiaco
    Dapagliflozin è il primo inibitore degli SGLT2 a essere approvato nell’Unione Europea per il trattamento dello scompenso cardiaco a ridotta frazione di eiezione in pazienti adulti con e senza diabete di tipo 2

    LEGGI TUTTO
     

  • 16 nov 2020

    Myalepta nei pazienti con lipodistrofia parziale
    Expert Opinion della Società Italiana di Endocrinologia sull’utilizzo di metreleptina (Myalepta) nei pazienti con lipodistrofia parziale

    LEGGI TUTTO
     

  • 30 gen 2018

    AIFA Position Paper
    L’Agenzia Italiana del Farmaco pubblica in questa sezione i propri Position Paper, documenti che riflettono la posizione ufficiale dell’Agenzia su argomenti di particolare rilievo nell’ambito delle missioni a essa attribuite

    LEGGI TUTTO
     

  • 27 apr 2015

    DOC L-T4
    Implicazioni per l’uso della L-tiroxina nelle sue nuove formulazioni, in pazienti con ipotiroidismo ed altre patologie e/o con contemporaneo uso di farmaci in grado di modificare l’assorbimento del farmaco.
    Nella popolazione europea, l’ipotiroidismo ha una prevalenza di quasi il 5% ed un’incidenza di 259 casi/100.000/anno [1]. A tutt’oggi, nella quasi totalità dei pazienti ipotiroidei il trattamento di scelta è rappresentato dalla monoterapia con levo-tiroxina (L-T4) sodica.

    LEGGI TUTTO
     

  • 19 nov 2014

    GH - Modifiche alla Nota 39 - Luglio 2014
    Carissimi soci SIE, come avrete visto la nota AIFA 39, relativa alla diagnosi e terapia del paziente con deficit di GH, è stata aggiornata anche per i pazienti adulti, con modifiche che la nostra Società richiedeva da anni relativa in particolare all'utilizzo di limiti di riferimento correlati al BMI del paziente per il test potenziato GHRH+arginina.

    LEGGI TUTTO